venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa vita è troppo frenetica?...

La vita è troppo frenetica? Arriva la Giornata mondiale della lentezza

L'iniziativa, nata da un'idea della Onlus L'Arte del Vivere con Lentezza ''per attirare l'attenzione sui temi di un buon uso del tempo delle persone, in armonia con l'ambiente'', si svolgerà in tutto il mondo lunedì 28 febbraio. Ecco gli eventi in programma a Firenze. A cui partecipare con tutta calma, naturalmente.

-

La vita è troppo frenetica? Il mondo va eccessivamente di corsa? Niente paura, torna la Giornata Mondiale della Lentezza.

L’INIZIATIVA. Di cosa si tratta? Di un’iniziativa ideata dalla Onlus L’Arte del Vivere con Lentezza “per attirare l’attenzione sui temi di un buon uso del tempo delle persone, in armonia con l’ambiente”. La manifestazione, che giunge alla sua quinta edizione, si svolgerà a New York e nel mondo il 28 febbraio, e avrà come tema “Ambiziosi e Altruisti – Slow life, green life, better life”.

NEW YORK “CAPITALE”. Previsti, per l’occasione,  oltre 100 eventi in varie città del mondo, che si terranno in contemporanea e per più giorni. Le  precedenti edizioni della Giornata – spiega la Onlus – hanno avuto come fulcro le città di Milano 2007, New York 2008, Tokyo 2009, Shanghai 2010. Nel 2011 si torna a New York: la città ha intrapreso da tempo una serie di politiche per migliorare la vita dei cittadini, quali la chiusura al traffico motoristico di alcuni luoghi simbolo, l’espansione della ciclabilità di numerose zone, la trasformazione di zone quali la High Line in zone pedonali e di completo relax, campagne contro l’obesità e contro il fumo e altro ancora. Per questi motivi, L’Arte del Vivere con Lentezza Onlus ritorna nella Grande Mela.

A FIRENZE. Ma per chi non potrà essere Oltreoceano e vorrà ugualmente celebrare la “lentezza”, sono in programma alcuni appuntamenti anche a Firenze, sempre lunedì 28 febbraio. In piazza Duomo, alle 14 è in programma una camminata “super lenta accompagnata da posizioni di Qi Gong. I passanti sono invitati a unirsi per provare la gioia di essere lenti”. L’iniziativa è organizzata dal laboratorio di teatro danza Il Filo del Movimento.

Ma non solo. Dalle 17 alle 19, la Ludoteca la Mondolfiera offre la narrazione animata di una storia per bambini che racconta di un bambino e un piccolo seme e della pazienza dell’attesa. In programma anche giochi di cooperazione e di fiducia e un laboratorio di acquarelli con sottofondo di musica tranquilla… il tutto godendo della compagnia di genitori e bambini e passando un pomeriggio insieme. L’appuntamento è alla Ludoteca la Mondolfiera, in via dell’Anconella 3.

Infine, anche lo Slow Group festeggia la Giornata della Lentezza, dalle 21 alle 23, “incontrandosi per emozionarsi insieme e condividere il lavoro speciale fatto nella settimana precedente: come fare della lentezza una pratica quotidiana e cercarla e portarla in ogni azione, anche la più veloce, per rafforzare in noi e nel mondo l’idea che la lentezza è una qualità dell’anima. Tutti sono i benvenuti!”. L’appuntamento è in via Monti 6, presso la Casa dei Bimbi, in zona Porta Romana.

Ultime notizie