giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica L'addio a Beatrice, dolore e...

L’addio a Beatrice, dolore e lacrime al funerale della donna uccisa dall’ex

Si sono tenuti oggi i funerali di Beatrice Ballerini, la madre di 42 anni uccisa dal'ex marito, nella chiesa di Campi Bisenzio.

-

Lacrime e ricordi.

IL FUNERALE. Questa mattina, mercoledì 19 dicembre, si sono tenuti i funerali di Beatrice Balleriei, la madre di 42 anni uccisa lo scorso giovedì dall’ex marito, nella chiesa del Sacro Cuore Campi Bisenzio. Moltissimi amici e parenti alla celebrazione che l’hanno ricordata con lettere e ricordi. Dei figli presente solo il bambino di 7 anni alla celebrazione per salutare la mamma, la bambina di 10 anni ha invece deciso di non partecipare.

IL FRATELLO. “Mia sorella era un animo puro, una madre dolcissima, con sogni e valori ben fermi e precisi – queste le parole di Lorenzo Ballerini, fratello della vittima – Eri la nostra migliore amica, non avevi  paura nemmeno di ciò che sapevi avresti dovuto averne”.

IL CIMITERO. Alla celebrazione era presente anche la sorella di Massimo Parlanti, ovvero l’ex marito attualmente in carcere per aver confessato l’omicidio. Al termine della messa celebrata don Massimo Marretti, alle ore 10.30, il feretro ha lasciato la chiesa per dirigersi verso il cimitero comunale di Campi Bisenzio.

(immagine ripresa dalla pagina di Facebook)

La confessione: Caso della madre strangolata, l’ex marito ha confessato l’omicidio

Ultime notizie

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020