mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ladri ''visitano'' la scuola, 400...

Ladri ”visitano” la scuola, 400 studenti rimangono a casa

La visita sgradita è avvenuta durante la notte: alcuni ladri sono entrati nella scuola, danneggiandola.

-

La visita sgradita è avvenuta durante la notte: alcuni ladri sono entrati nella scuola, danneggiandola. Gli alunni, oltre 400 ragazzi, sono stati così costretti a saltare le lezioni questa mattina.

IL CASO. Protagonisti gli studenti della scuole elementari e medie di Capezzano Pianore, centro dell’entroterra versiliese. La scorsa notte ignoti si sono introdotti all’interno dell’edificio che ospita l’istituto comprensivo cercando di rubare un armadio blindato e di forzare le gettoniere di alcune macchinette per la distribuzione di bevande. Il furto non è andato a buon fine per l’intervento di alcuni vicini che hanno dato l’allarme.

LA DECISIONE. I danni alle strutture hanno costretto la direzione della scuola ad annullare le lezioni in programma oggi e a rimandare a casa i 400 alunni. Sull’episodio indagano i carabinieri e la polizia municipale di Camaiore.

banchi-vuoti-scuola

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo