mercoledì, 28 Febbraio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaLai Mohammad sarà curato a...

Lai Mohammad sarà curato a Firenze

Lai Mohammad, mutilato mentre si recava a votare in Afghanistan sarà curatoa Firenze

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

“Grazie Italia” sono le prime parole di Lai Mohammad, l’afghano mutilato dai talebani per aver votato alle ultime elezioni.

Mohammad è arrivato questa notte, 2 ottobre, a Roma da Kabul, poi è stato trasferito all’ospedale di Careggi.

- Pubblicità -

La terribile mutilazione di naso e orecchie era avvenuta il 20 agosto scorso mentre Mohammad si stava recando a votare per le elezioni presidenziali. Ora, grazie al contributo della Regione Toscana, l’uomo potrà essere curato a Firenze.

 

- Pubblicità -

 

 

- Pubblicità -

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -