sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaL'apericena? In piazza con il...

L’apericena? In piazza con il vicinato

Quale occasione migliore, se non un apericena per conoscere i vicini di casa e di quartiere? A Firenze lo si potrà fare domani sera, 9 giugno, in piazza San Paolino in occasione della Giornata Europea del Vicinato. Un'occasione unica per conoscere il vicino di casa tra bevande mediterranee e musica dal vivo.

-

Quale occasione migliore, se non un apericena per conoscere i vicini di casa e di quartiere? A Firenze lo si potrà fare domani 9 giugno alle 19, in piazza San Paolino in occasione della Giornata Europea del Vicinato. Un evento unico per conoscere il vicino di casa tra bevande mediterranee e musica dal vivo.

L’APERICENA. Indovina chi viene all’apericena? Domani sera, 9 giugno, a bussare ”alla porta” della piazza San Paolino sarà il vicino di casa. L’evento nasce con lo scopo di conoscere il vicinato e tutto il quartiere, sorseggiando bevande mediterranee con musica dal vivo di sottofondo. A organizzare l’evento, il Comitato di via Palazzuolo e strade limitrofe e l’associazione Anelli Mancanti. Tutti possono partecipare portando piccoli spuntini da condividere.

GIORNATA EUROPEA DEL VICINATO. Perchè il 9 giugno? Perchè è questa la data della Giornata Europea del Vicinato, un appuntamento nato a Parigi nel 1999 per favorire i contatti e rinforzare i legami sociali, combattendo l’individualismo, l’isolamento e l’anonimato che regnano nelle grandi e piccole città. Dalla sua nascita, che vide l’organizzazione di una grande festa, l’iniziativa ha coinvolto oltre 5 milioni di persone in tutta Europa. Ora tocca a Firenze. In questa occasione FormAzione Co&So Network presenterà il progetto europeo Next Door Family EU – inclusione dei nostri vicini che propone un nuovo modello di integrazione per stringere nuovi contatti, relazioni ed amicizie. Tra gli eventi, un ciclo di appuntamenti conviviali tra famiglie fiorentine e famiglie di migranti.

Ultime notizie