sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLe oche con il becco...

Le oche con il becco di rame protagoniste di una fiaba per bambini

La storia dei pennuti tornati alla vita grazie a una protesi dopo essere stati assaliti da una volpe, aveva commosso tutti. Adesso si leggerà sui libri delle favole.

-

C’era una volta un’oca con il becco di rame.

LA STORIA. E’ l’inizio di una fiaba, una favola nuova di zecca, tratta da una storia vera. Quella di Esmeralda e Ottorino, le due oche che un anno fa, dopo essere state assalite da una volpe che aveva staccato loro il becco, avevano potuto tornare alla vita grazie a una innovativa protesi in metallo. L’unico modo per permettere ai due animali di tornare a bere e cibarsi e quindi di sopravvivere.

IN UNA FIABA. Una storia con l’happy end, che adesso è diventata una fiaba di Natale e che in futuro sarà protagonista di una serie illustrata per bambini. I ricavi, in entrambi i casi, serviranno a sostenere il recupero di animali selvatici. L’idea è di Andrea Briganti, il veterinario di Figline Valdarno che salvò i pennuti nel febbraio 2012.

Ultime notizie