Spostare le primarie dal primo febbraio al primo marzo per guadagnare tempo ed affrontare meglio la campagna elettorale. E’ quanto chiede Eros Cruccolini, presidente del consiglio comunale di Firenze e candidato de La Sinistra alle primarie di coalizione.

”I candidati del Pd sono in corsa da mesi – ha spiegato Cruccolini – e noi vorremmo un po’ piu’ di tempo per prepararci”.
 
Per la campagna elettorale Cruccolini ha parlato di ”sobrieta”‘ e della necessita’ di ”spendere poco”: verranno fatte cene di autofinanziamento.