Tutto sarebbe avvenuto intorno alle 4, quando la donna è stata svegliata dall’antifurto del ristorante. Quando è andata a controllare, ha sorpreso il malvivente, che l’ha immobilizzata e legata con alcune tovaglie, oltre a ferirla a un occhio con un paio di forbici. Dopo averla legata, il rapinatore è fuggito con i soldi della cassa, circa 1.500 euro.

L’incubo, per la 75enne, è finito solo alcune ore dopo, intorno alle 7, quando sono arrivati i primi dipendenti che l’hanno trovata legata. L’anziana è stata trasportata in ospedale, in stato di choc e con alcune abrasioni e una leggera ferita a un occhio. Sul caso indagano i carabinieri.