domenica, 11 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaL'Unifi al G8 degli atenei

L’Unifi al G8 degli atenei

L'Università di Firenze parteciperà, in Giappone, al G8 University Summit, l'incontro tra un numero selezionato di atenei dei paesi del G8, promosso a Sapporo dal 27 giugno al 1 luglio. Solo due gli atenei italiani invitati: oltre a quello del capoluogo fiorentino, il Politecnico di Torino.

-

Saranno 37, infatti, le università presenti a questo appuntamento, di cui 28 provenienti dagli Stati del G8 e 9 da altri paesi. Solo due le italiane invitate: oltre a Firenze, parteciperà il Politecnico di Torino.

Lo scopo dell’incontro – che viene convocato per la prima volta e che sarà organizzato dagli atenei giapponesi di Tokyo, Keio e Hokkaido – è discutere sui temi della sostenibilità ambientale della crescita economica globale e, soprattutto, come le università possono contribuire a questo obiettivo. Al termine dell’incontro è prevista una dichiarazione finale che sarà indirizzata agli Stati membri del G8 proprio nel summit in programma in luglio a Hokkaido.

L’Università di Firenze sarà rappresentata dal prorettore alla ricerca Guido Chelazzi, che presenterà una comunicazione su “Ricerca, tecnologia, trasferimento e alta formazione in una grande università generalista italiana”, e dal prorettore alle relazioni internazionali Sergio Givone.

Ultime notizie