sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Lutto nel mondo del giornalismo,...

Lutto nel mondo del giornalismo, è scomparso stanotte Claudio Armini

Nato 58 anni fa a Firenze, fu tra i fondatori di Controradio. Dal 2010 era vicepresidente dell'Ordine dei giornalisti della Toscana.

-

 

Mondo del giornalismo in lutto, per la scomparsa di Claudio Armini. Vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana, se ne è andato la notte scorsa, dopo una breve malattia, all’età di 58 anni.

LA SCOMPARSA. Nato a Firenze, laureato alla facoltà di magistero dell’ateneo fiorentino, nel ’77 fu tra i fondatori di Controradio. Dagli anni ’80 era capo dell’ufficio stampa del Comune di Scandicci. Nel 2010 era diventato vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana.

IL RICORDO. Così lo ricordano i colleghi dell’Ordine: ”Dopo una breve malattia, durante la quale ha combattuto con grande coraggio e straordinaria serenità, il nostro vicepresidente Claudio Armini ci ha lasciato. Di Claudio ci rimarrà il ricordo della sua straordinaria umanità, il grande rigore etico, la sua professionalità. Per tutti noi, la perdita di Claudio rappresenta un dolore fortissimo e un vuoto incolmabile”.

L’ULTIMO SALUTO. L’ultimo saluto a Claudio Armini si terrà alle Cappelle del Commiato di Careggi dalle 13 di oggi alle ore 15 di sabato 6 ottobre.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm