lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Maggio fiorentino, Renzi: ''Dopo lunghe...

Maggio fiorentino, Renzi: ”Dopo lunghe discussioni siglato un buon accordo”

Il sindaco di Firenze su Facebook: ''Un primo passo. Da domani, con il commissariamento, chiuderemo l'altra parte del lavoro e arriveremo al pareggio di bilancio''.

-

Maggio Fiorentino, revocati i liecnziamenti.

RENZI. “Dopo un mese di lunghe discussioni – spiegava ieri sera il sindaco di Firenze Matteo Renzi su Facebook – abbiamo siglato un buon accordo al Maggio Musicale Fiorentino. I lavoratori hanno accettato di riportare l’orario di lavoro al contratto collettivo nazionale (assurdo pretendere di lavorare di meno quando mancano i soldi), il management riduce del 10% i propri emolumenti, si inizia finalmente a praticare la flessibilità degli orari di lavoro anche nelle fondazioni lirico sinfoniche. Un primo passo. Da domani (oggi, ndr), con il commissariamento, chiuderemo l’altra parte del lavoro e arriveremo al pareggio di bilancio. Lo dobbiamo – conclude il sindaco – ai cittadini che pagano le tasse e alla dignità delle istituzioni culturali”.

CISL. “Dopo una settimana di trattative serrate all’ultimo minuto abbiamo raggiunto l’intesa, che come tutte le intese è frutto di una mediazione anche sofferta, ma che ci lascia sostanzialmente soddisfatti perché attraverso strumenti come i contratti di solidarietà e una rimodulazione degli orari di lavoro si arriva alla revoca immediata dei licenziamenti firmati il 31 dicembre scorso”: questo il commento di Roberto Pistonina, segretario generale Cisl Firenze. “Adesso – continua – attendiamo l’insediamento del Commissario, per affrontare con lui i problemi del Maggio che restano sul tappeto e la cui soluzione dipende da tanti fattori, a cominciare da come il prossimo governo intenderà finanziare il FUS. E con la consapevolezza che l’arte non si autofinanzia, e che quindi trovare nuove risorse, pubbliche o private, sarà lo sforzo da fare in futuro. Abbiamo tamponato la falla ma la questione Maggio resta da affrontare nella sua interessa e complessità”.

Ultime notizie

Il più grande uomo scimmia del Pleistocene. La recensione

Un libro originale, insolito e divertentissimo che vi catapulterà nelle prime fasi della Preistoria, facendovi immergere completamente nelle vicende di una famiglia primordiale

Ristorante Le Lune di Firenze: piatti nel vivaio e un menù “agricolo”

Sulla via che porta a Fiesole c'è un ristorante-vivaio che porta in tavola i prodotti locali. Specializzato nella produzione di olio, carne biologica Chianina IGP, tartufo bianco e cacciagione

Le sculture di Kevin Francis Gray al Museo Bardini di Firenze

Prosegue il progetto di promozione dell'arte contemporanea a Firenze con la mostra di Gray allestita nelle sale del Museo Bardini

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza al 45,89% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza alle urne di domenica 20 settembre per le elezioni regionali 2020 della Toscana. Oggi seconda giornata di voto