martedì, 28 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMaltempo, 200 aziende agricole in...

Maltempo, 200 aziende agricole in ginocchio

Duecento aziende agricole seriamente danneggiate e una perdita calcolata in 3 milioni di euro. E' il bilancio di Coldiretti, a pochi giorni dall'esondazione del Serchio. Interi raccolti di ortaggi sono stati travolti, il bilancio per il settore agricolo toscano è pesantissimo.

-

 ”I danni – sottolinea l’associazione – sono ingentissimi perché si tratta di produzione agricole di pregio e ad alto valore per superficie che, per essere prodotte, richiedono molto impegno e manodopera. In particolare ortaggi, coltivati in serra e in piena aria, che ad oggi risultano, stando alle verifiche sul posto, completamente danneggiati come spinaci, cavoli, bietola. Stimiamo un danno che oscilla fra i 2 e i 3 milioni di euro”.

Ai danni immediati provocati dalla pioggia e dallo straripamento si aggiungono quelli i cui effetti si vedranno nel tempo, e nei prossimi giorni.

”Le aziende agricole – spiega la Coldiretti – non potranno coltivare e lavorare i campi fino a che le acque non saranno defluite. Al momento i campi sono dei laghi dove e’ impossibile operare”.

Non solo ortaggi. Anche i frutteti rischiano l’asfissia. ”In particolare i pescheti. Il deflusso lento delle acque può provocare un’asfissia radicale compromettendo l’intera piantagione. Questo aspetto del danneggiamento non può essere, purtroppo, ancora quantificato’‘.

Ultime notizie