martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMaltempo, danni in tutta la...

Maltempo, danni in tutta la regione

Trombe d'aria, frane, allagamenti, fulmini. Il maltempo sembra non dare tregua alla Toscana, anche se per i prossimi giorni sono previsti miglioramenti.

-

Una tromba d’aria si è abbattuta stamani nel comune di Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena, causando danni ad alcuni edifici agricoli e stalle e facendo fuggire gli animali. Sempre in provincia di Siena, a Colle Val d’Elsa, le forti piogge di ieri sera (45 millimetri in due ore), insieme a grandine e forti raffiche di vento, hanno causato l’esondazione di piccoli corsi d’acqua con allagamenti e danni ad abitazioni e negozi. Il Comune sta ora valutando di chiedere lo stato di calamità naturale.

Particolarmente colpite anche la Val di Cecina e la provincia di Pisa in generale. A Capannoli le piogge intense hanno causato frane e allagamenti che hanno interrotto due strade, isolando sei famiglie. Nel Comune di Peccioli una frana ha provocato la chiusura della strada comunale di Ripassaia per circa 50 metri. A Volterra è stata chiusa al traffico una strada comunale, isolando 25 persone e due attività agrituristiche. Frana anche sulla strada provinciale 15 Volterrana con la chiusura totale della strada. Nei Comuni di Lari, Lajatico, Palaia e Terricciola si segnalano allagamenti di scantinati, strade comunali e provinciali.

Danni e disagi anche in altre zone della Toscana: una frana ha interessato la strada statale 446 in località Linara, a Carrara, da dove domani passerà la sesta tappa del Giro d’Italia. Non ci sono però gravi conseguenze sul traffico. Un fulmine ha poi colpito la ciminiera del complesso ‘ex Aereonautica’ di Certaldo causando il crollo parziale della struttura che ha danneggiato la palestra comunale e alcune abitazioni. La strada è ancora chiusa per permettere l’abbattimento della parte della ciminiera rimasta in piedi. Rientrato invece l’allarme per la piena del torrente Bruna nel grossetano.

Ultime notizie