venerdì, 18 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Mangiano salsicce crude di cinghiale:...

Mangiano salsicce crude di cinghiale: ventisei casi di trichinellosi

I casi sono stati riscontrati nelle scorse settimane in provincia di Lucca: negli ultimi vent'anni in Toscana non si erano registrati altri casi.

-

Ventisei casi di trichinellosi in provincia di Lucca.

I CASI. Tanti sono quelli riscontrati nelle ultime settimane, tutti in provincia di Lucca. Da vent’anni in Toscana non si registravano casi di trichinellosi. Una patologia piuttosto rara, quindi.

IL FOCOLAIO. E’ stata la stessa Asl di Lucca a rendere noto quanto accaduto: si è trattato di un focolaio epidemico che – è stato spiegato – è stato circoscritto rapidamente. A essere colpiti sono stati alcuni cacciatori e i loro familiari, residenti nella Valle del Serchio.

SALSICCE. I pazienti sono stati colpiti dopo aver mangiato salsicce crude di cinghiale. Sono stati tutti curati immediatamente e ora – viene assicurato – stanno tutti bene.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto