venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Manifatture, timori per il 2008

Manifatture, timori per il 2008

industria manifatturiera: rallenta alla fine del 2007, non incoraggianti le prospettive per il 2008

-

Il 2007 ha fatto segnare dati positivi per produzione (+2,2%) e fatturato (+2,9%), ma nel quarto trimestre la crescita della produzione ha frenato verso quota +0,8% (contro il +1,2% dello stesso periodo del 2006) e con la stessa dinamica hanno rallentato fatturato (+0,7% contro il +2,8%) e gli ordinativi interni (+0,9% contro +1,4%) mentre ha ripreso fiato la domanda estera (da +0,5% a +1,4%).

Per quanto riguarda i singoli settori, prosegue la crisi del sistema Moda con una particolare difficoltà per il tessile abbigliamento (-3,3% nel quarto trimestre e -1,5% nel 2007), mentre continuano a far da traino meccanica (anche se con qualche segno di rallentamento), elettronica e mezzi di trasporto e chimica. Positivo, per il quarto anno consecutivo, il dato relativo agli investimenti, aumentati del 5,5% rispetto al 2006.

E questo incerto percorso di crescita dell’ultimo trimestre del 2007 si traduce anche in una revisione verso il basso delle aspettative per i primi tre mesi del 2008: il saldo ottimisti-pessimisti, relativo alle aspettative congiunturali sulla produzione, tocca i +11 punti percentuali dopo il +13 per i prime tre mesi del 2007. ”E’ un momento in cui dobbiamo condividere uno stato di urgenza – commenta la presidente di Confindustria Toscana Antonella Mansi – e serve uno sforzo comune con parti sociali e istituzioni”. Anche il presidente di Unioncamere Pierfrancesco Pacini evidenzia come sia necessario ”fare squadra per parare i colpi dei problemi in corso a livello mondiale”.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Tour della Toscana, alla scoperta delle bellezze di questa regione

Arte, storia, cultura, piccoli borghi, natura e buona cucina: i migliori tour della Toscana da Firenze al Chianti fino alla Val d'Orcia

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini