giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaManifestazione no green pass oggi...

Manifestazione no green pass oggi a Firenze: no al corteo, sì al presidio

Allerta alta a Firenze per la manifestazione annunciata da un gruppo di studenti "no green pass" venerdì 15 ottobre in piazza Santa Maria Novella. Niente corteo, si svolgerà in forma di presidio

-

Allerta per la manifestazione no green pass a Firenze, organizzata per la mattinata di oggi, venerdì 15 ottobre 2021, in piazza Santa Maria Novella, ma senza corteo. La Questura tiene alta l’attenzione per l’eventuale infiltrazione di violenti nella protesta indetta contro l’obbligo di certificazione verde. Proprio oggi scattano le nuove regole sui posti di lavoro.

La mobilitazione è stata proclamata sui social network anche da un gruppo di studenti contro il green pass, che promuove inoltre una serie di lezioni universitarie aperte in piazza. Intanto il sindaco del capoluogo toscano si è augurato che la manifestazione “avvenga nel totale rispetto delle regole democratiche”.

La manifestazione no green pass a Firenze il 15 ottobre: da chi è stata indetta

La manifestazione contro le norme che regolano l’uso di green pass è stata annunciata dal gruppo “Cittadini Toscani”, di cui fa parte anche Fabrizio Valleri, e dagli “Studenti contro il Green Pass – Firenze” per oggi venerdì 15 ottobre alle ore 10.30 con ritrovo davanti a Santa Maria Novella: qui si svolgerà un sit-in. Dopo un tira e molla con la Questura gli organizzatori hanno preferito promuovere un presidio statico in piazza e non un corteo lungo le vie del centro.

“A scanso di equivoci la nostra è una protesta antifascista, non violenta, per la tutela dello stato di diritto e dello stato sociale”, specificano gli organizzatori. “Uno Stato che ricatta i cittadini con lo strumento del green pass e non riconosce la libertà e la dignità di ogni singolo cittadino con l’aiuto della martellante propaganda televisiva, va contro il popolo e la Costituzione”, si legge nell’evento Facebook che promuove la manifestazione.

Lo stesso gruppo di studenti promuove per lunedì 18 ottobre in piazza Santissima Annunziata e per mercoledì 20 in piazza Ugo di Toscana a Novoli lezioni aperte con 5 professori delle Università di Firenze e di Pisa.

Il corteo si svolga “nel rispetto delle regole democratiche”

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha invitato al “rispetto delle regole democratiche” in occasione della manifestazione no green pass di oggi 15 ottobre, perché in città non si verifichino disordini.

“Tutti hanno il diritto di protestare e dire la propria – ha commentato – ma la violenza va sempre condannata e prevenuta, e guai a chi utilizza Firenze violentando la città con aggressioni, atti vandalici”. L’allerta delle forze dell’ordine è alta, dopo l’assalto alla sede della Cgil a Roma.

Il primo cittadino ha chiesto il pugno duro contro i violenti. “Guai a chi utilizza Firenze violentando la città con aggressioni, atti vandalici – ha aggiunto Nardella – credo chi esce fuori dal gioco democratico del confronto fra opinioni debba essere opportunamente sanzionato e debba rispondere di quello che fa“.

Ultime notizie