sabato, 8 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMareggiata, ''a rischio la stagione...

Mareggiata, ”a rischio la stagione balneare”

L'ultima mareggiata avrebbe compromesso la stagione balneare dell'alta Toscana, a dare l'allarme è la Confederazione Nazionale dell'Artigianato, che parla di almeno una ventina di stabilimenti a rischio.

-

La mareggiata della scorsa settimana ha fatto più danni del previsto.

MAREGGIATA. A dare l’allarme è la Cna (Confederazione Nazionale dell’Artigianato), secondo la quale la stagione balneare nell’alta Toscana sarebbe a rischio.

OMBRELLONI. La mareggiata avrebbe infatti “mangiato” un altro lembo di spiaggia – viene spiegato – impedendo così l’apertura di almeno mille ombrelloni.

LAVORO. La difficoltà degli stabilimenti balneari colpiti potrebbe portare alla diminuizione dei posti di lavoro, diretti o indiretti. A causa del maltempo duraturo, infatti, già molti contratti di lavoro vengono posticipati.

MARE. Secondo le stime date dalla Cna, sarebbero almeno una ventina gli stabilimenti, fra Marina di Massa e Ronchi, in grave difficoltà e che potrebbero addirittura non aprire per la stagione estiva.

Ultime notizie