venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Meeting Unicef, in arrivo migliaia...

Meeting Unicef, in arrivo migliaia di volontari. E di star

Oltre 3.500 volontari al lavoro, ministri e politici di primo piano, star del mondo della musica e dello spettacolo, tra cui Roberto Bolle, Roberto Vecchioni, Lino Banfi e Kledi Kadiu. Prenderà il via venerdì “Essere Unicef”, il meeting dei volontari che si ritroveranno alla Fortezza da Basso il prossimo weekend.

-

 

Oltre 3.500 volontari al lavoro, ministri e politici di primo piano, star del mondo della musica e dello spettacolo, tra cui Roberto Bolle, Roberto Vecchioni, Lino Banfi e Kledi Kadiu. Prende il via oggi “Essere Unicef”, il meeting dei volontari che riempiranno la Fortezza da Basso per tutto il weekend.

LIBIA E GIAPPONE. Al centro della tre giorni il caso Libia e la situazione in Giappone. Discriminazioni, volontariato e lotta alla povertà rimangono gli argomenti principe del meeting, che si svolgerà dal 1 al 3 aprile tra la Fortezza e il Palacongressi.

LA SFILATA. Tra gli eventi collaterali del meeting anche una sfilata, venerdì sera in Santa Croce: protagonista la Pigotta, la bambola di pezza simbolo della solidarietà di Unicef e uno spettacolo di danza con il ballerino Kledi Kadiu, testimonial Unicef.

ETOILE. All’apertura dell’evento, alle 17 in Fortezza, invece, ci sarà l’etoile e ambasciatore Unicef Roberto Bolle, assieme al sindaco di Firenze, al presidente Unicef Italia Vincenzo Spadafora, al  premio Nobel per la Pace 1976 Betty Williams e a Lino Banfi.

CAZZULLO INTERVISTA VELTRONI. Il giorno dopo, sabato 2 aprile, i lavori proseguiranno con tavole rotonde e sessioni di lavoro con personaggi della cultura, del mondo socio economico, dell’infanzia e del giornalismo come l’inviato di guerra e conduttore tv Franco Di Mare, Walter Veltroni, intervistato da Aldo Cazzullo, e il Ministro dell’Interno Roberto Maroni.

STAR. Tra le star presenti alla tre giorni anche gli attori Alessandro Preziosi e Neri Marcorè, il cantante Roberto Vecchioni e tanti altri volti noti. Anche per la generosità.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin