lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Mercatini, alberi e regali (ma...

Mercatini, alberi e regali (ma non solo): il Natale arriva anche qua

Parte il primo vero week-end natalizio con inaugurazioni, mercatini, alberi di Natale e tanto altro. Ecco dove andare e cosa vedere.

-

Una Toscana natalizia.

GLI EVENTI. Siamo al secondo fine settimana di questo dicembre, ma anche al primo vero weekend natalizio. Infatti, dopo un inizio in ordine sparso di vari eventi, ecco che la maggior parte delle inaugurazioni, aperture e mercatini prenderanno piede da oggi fino a buona parte di dicembre. Vediamo insieme cosa troveremo a Firenze e non solo.

Natale a Palazzo Strozzi: Palazzo Strozzi festeggia il Natale con un pomeriggio dedicato alle famiglie. Un ricco programma di attività per vivere l’arte in tutte le sue forme e riscoprire i giochi dimenticati nel Cortile del Palazzo, un’occasione speciale per ritrovarsi e divertirsi tutti insieme: adulti e bambini, italiani e stranieri. Esplorare le mostre insieme con gli amici e la famiglia e lasciare spazio alla propria creatività con l’arte in cortile, tutto avvolto in una magica atmosfera natalizia. Con la partecipazione speciale della Compagnia di Babbo Natale. Sabato 8 dicembre dalle 15 alle 18.

Natale al Campo di Marte: parte lo shopping delle feste con il mercato straordinario più grande della Toscana. Si svolgerà domenica 9 Dicembre la 1° edizione di “Natale al Campo di Marte”, manifestazione organizzata da A.N.V.A Confesercenti Firenze, che avrà luogo in zona stadio lungo Viale Paoli e all’interno del parcheggio del Nelson Mandela Forum. L’iniziativa, con orario 8 – 20, vedrà la partecipazione di oltre 200 operatori su area pubblica che quotidianamente svolgono la loro attività nei mercati dei Quartieri 1 e 2.

– Mercato della legalità: Palazzo Medici organizza, in stretta collaborazione con la Cooperativa Il Lampadiere, la seconda edizione del “Mercato della legalità”. Una rassegna che dal 6 al 9 dicembre porta nella Galleria delle Carrozze una vetrina di sapori “buoni” in ogni senso: prodotti tipici e prelibatezze del Sud Italia, con la particolarità di nascere dal lavoro delle cooperative antimafia, impegnate da anni su quei campi e su quei possedimenti confiscati alle cosche mafiose. L’evento, fortemente voluto dal Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, si apre domani giovedì 6 dicembre. La mostra-mercato dei prodotti tipici è aperta fino a domenica 9, in orario continuato 9-19 (domenica 9 dicembre dalle 9 alle 16) e a ingresso libero.

La compagnia dei Babbi Natale: Si inizia sabato 8, ore 15, raduno in Piazza Strozzi e su un bus storico Setra offerto dalla Lazzi partenza per piazza S. Spirito alla mostra di slitte d’epoca del Club Auto e Moto d’Epoca Toscano. Alle 17, in Palazzo Strozzi, coro con i bambini delle famiglie associate all’omonima fondazione. Domenica 9, ore 15.30, la Compagnia interviene al mercatino di File in Palazzo Corsini per incontrare i bambini e scrivere con loro speciali letterine a Babbo Natale.

Natale con Emergency: Aprirà anche a Firenze il negozio natalizio dell’associazione di Gino Strada. Sarà ospitato nei locali della Provincia in via de’ Ginori e terrà il bandone alzato da domani 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, fino alla vigilia di Natale (dal lunedì al giovedì dalle 14 alle 20, il venerdì 14-22, il sabato, domenica e festivi 10.30-20.00). Il ricavato delle vendite andrà a sostenere il centro chirurgico e pediatrico di Goderich, in Sierra Leone, dove dal 2001 a oggi sono state curate gratuitamente 400mila persone. Al link la notizia completa.

Natale a Fiesole: Sabato 8 il Circolo Arci “La Montanina” di Montebeni organizza il Mercatino di Natale. Dalle ore 10 alle 19 nei locali della Casa del Popolo spazio all’angolo dello scambio, al banco dell’usato, all’artigianato locale, a idee regalo e oggettistica varia e ai prodotti alimentari di associazioni no-profit. Mentre domenica 9 continua la voglia di Natale con il mercato “Merry Christmas” che si tiene, dalle 9.30 alle 20, in piazza Mino. In vendita oggetti di artigianato per addobbare come si deve la casa in occasione della Festa del 25 dicembre: decori natalizi, personaggi per il presepe, fiori di carta, candele, applicazioni per abbellire i mobili e ancora tanti altri oggetti fatti a mano.

Treno dei mercatini di Natale: Lungo la storica linea ferroviaria Porrettana arriva il “Treno dei mercatini di Natale”, organizzato per sabato 8 dicembre dalla Provincia e dal Comune diPistoia con il contributo della Regione Toscana e la collaborazione dei Comuni e delle associazioni di Pistoia, Piteccio, Castagno, San Mommè e Pracchia. Sarà un treno storico (ETR 200) ed effettuerà quattro partenze dalla stazione di Pistoia: alle ore 9, alle 11, alle 13.46 e alle 16.14. Salirà lungo la storica linea Porrettana fermandosi a Piteccio, Castagno, San Mommè e Pracchia. In tutte le località i viaggiatori troveranno numerosi eventi: laboratori, degustazioni, visite guidate, aperture straordinarie di siticulturali e musei, mercatini natalizi, trekking, open day delle aziendelocali, letture, mostre, spettacoli, musica e feste paesane ed altrieventi coordinati dalle Pro-Loco locali. L’iniziativa vuol valorizzarele tipicità della montagna pistoiese e favorire un turismo slow. Il costo del biglietto, valido per l’intera giornata, è di 5 euro a persona.

Parla con Babbo Natale (ai Gigli):  Dall’8 dicembre Babbo Natale sarà ad ascoltare i bambini nel Villaggio di Natale in Corte Tonda al centro commerciale I GIGLI su una slitta rosso fuoco. Per ascoltare i desideri dei bambini e farsi fotografare con loro (e anche con i grandi). Sempre da sabato 8  “Una buona azione per l’Ospedale Meyer” che, fino al 24 dicembre, prevede uno stand della Fondazione Meyer al Villaggio di Natale di Corte Tonda dove sarà possibile acquistare il Calendario 2013 realizzato con i giocatori del Rugby Club I Cavalieri.

Isolottissima Gospel: Concerto natalizio di musica Gospel con la Revolution Gospel Band e la partecipazione dei cantanti del Prato Gospel Choir, diretti dal M° Leandro Morganti.  Con Damiano Sardi (Dami di X Factor), Dado Pecchioli (batterista di Alessandra Amoroso) e Danilo Fiorucci (bassista di Michele Zarrillo). Sabato 8 dicembre, ore 16, Sagrato della Chiesa B.V.M. Madre delle Grazie,  P.zza dell’’Isolotto.

Mercatini di Natale a Marradi: Tornano a Marradi gli appuntamenti con i tradizionali mercatini di Natale, domenica 9 e 16 dicembre. Musica, artisti di strada e spettacoli itineranti, vino e caldarroste, e, naturalmente, il mercatino. In piazza delle Scalelle le casette di legno con proposte artigianali di articoli da regalo e decori natalizi, oltre ai dolciumi tipici della tradizione natalizia, mentre nelle altre vie stand e spazi di carattere più commerciale. E per i bambini non può mancare Babbo Natale nella sua “casina” per ricevere e rispondere alle letterine.

Arriva San Nicola: Festa organizzata in collaborazione con il Consolato della Repubblica Ceca di Firenze. Giochi, creazioni di addobbi, esposizione, novelle della tradizione ceca, esibizioni canore. Alle ore 18 arriva San Nicola con distribuzione di regali. Domenica 9 dicembre, ore 14-20, Limonaia di Villa Strozzi, via Pisana 77.

Natale coi cartoni animati: Rassegna di cartoni animati a ingresso gratuito dedicata ai più piccoli e promossa dall’assessorato alla cultura del Comune in collaborazione col cinema Eden nell’ambito del Festival di Natale 2012. Il primo appuntamento sarà domenica 9 con La carica dei 101 alle 10.30 al cinema Eden di Prato.

Firenze Winter Park: Sabato 8 e domenica 9 dicembre l’ospite d’onore di Firenze Winter Park sarà la Valle di Fassa, presente con i propri maestri di sci, i prodotti tipici, i suoni ed i colori della loro valle. In programma Esizioni dei maestri, lezioni di sci, animazione ed intrattenimenti per i bambini. Lezioni di sci gratuite per ragazzi e bambini a cura dei Maestri di sci della Valle di Fassa nei seguenti orari: mattina ore 11.00 – pomeriggio ore 16,00 e ore 18,00. Distribuzione GRATUITA di cioccolata calda sulla pista (solo per i pattinatori) dalle 15.30 alle 17.30, sabato 8. ALBERO_TANO_PISANOMentre domenica 9 dicembre si terrà lo spettacolo/esibizione di pattinaggio artistico sul ghiaccio a cura della scuola di pattinaggio artistico della Valle di Fassa.

ALBERI DI NATALE. Ma non solo mercatini ed eventi natalizi, infatti domani, sabato 8 dicembre è la data di accensione di buona parte degli alberi di Natale della provincia di Firenze, infatti Firenze, Fiesole e Pontassieve si apprestano ad illuminare le loro piazze con alberi classici o artistici, all’insegna della visibilità.

Firenze: Alle ore 17 in Piazza Duomo il sindaco Matteo Renzi accenderà l’alberto di Natale, montato in questi ultimi giorni.

Fiesole: Alle ore 17 in Piazza Mino il sindaco Fabio Incatasciato inaugurerà l’albero d’autore “Meccano di Natale Mino”, dell’artista Tano pisano.

Pontassieve: Alle 17, la piazza di fronte al Comune di Pontassieve, ovvero piazza Vittorio Emanuele II, “accenderà” la scultura luminosa di Marco Lodola che raffigura un albero di Natale. Una scultura di oltre 3 metri.

Speciale Natale: Che Natale sarà? La parola ai commercianti (e ai clienti)Natale si avvicina, Firenze si veste di luci e addobbi / FOTOAlbero di Natale e Capannuccia, work in progress / FOTO

Eventi e spettacoli del week-end: Concerti, teatro e spettacoli: guida agli eventi del fine settimana

Ultime notizie

Exit poll, regionali Toscana: sondaggi e proiezioni sullo spoglio

Grande attesa per i primi sondaggi sulle tendenze di voto: chi tra i 7 candidati diventerà presidente dalla Regione?

Florence Korea Film Fest 2020: da Seul con amore

Storie di crimine, spietati affreschi sociali, famiglie in conflitto. Dopo il trionfo di “Parasite”, il Korea Film Fest torna in sala e online

Elezioni regionali Toscana 2020, i risultati in diretta

I risultati delle elezioni regionali 2020 in Toscana in diretta: scrutinio al via alle 15, risultati definitivi attesi nella serata

Il più grande uomo scimmia del Pleistocene. La recensione

Un libro originale, insolito e divertentissimo che vi catapulterà nelle prime fasi della Preistoria, facendovi immergere completamente nelle vicende di una famiglia primordiale