giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMeteo, prosegue il caldo. Ma...

Meteo, prosegue il caldo. Ma spunta lo spauracchio pioggia

Prosegue il caldo sulla Toscana con punte di 30 gradi. Ma da domani potrebbe tornare la pioggia nelle zone interne. In calo le massime sulla costa.

-

Prosegue il caldo sulla Toscana con punte di 30 gradi. Ma da domani potrebbe tornare la pioggia nelle zone interne. In calo le massime sulla costa.

VENERDI’ 8. Sarà caldo anche nella giornata odierna con un cielo ”Parzialmente nuvoloso per transito di nubi medio-alte, localmente e temporaneamente consistenti soprattutto nella prima parte della giornata. In serata nuovo aumento della nuvolosità. Venti moderati o tesi di Scirocco su Arcipelago e costa; deboli o localmente moderati da sud altrove. Mari mossi sottocosta, molto mossi al largo. Temperature in aumento, più sensibile nei valori massimi”.

SABATO 9. La situazione cambierà invece a partire da domani. ”Nuvoloso in mattinata con possibili precipitazioni, più probabili sulle zone Appenniniche settentrionali ed a ridosso di esse. Nuvolosità variabile nel pomeriggio con schiarite sulla costa, ma possibilità di rovesci e temporali sparsi sulle zone interne (in particolare province di Firenze, Siena e Arezzo). I temporali potranno essere localmente di forte intensità ed associati a colpi di vento. Nuovo aumento della nuvolosità di tipo basso in serata. Venti deboli o moderati prima di Scirocco in mattinata, in rotazione a Libeccio dal pomeriggio. Mari moto ondoso in attenuazione fino a generalmente mossi. Temperature in contenuto calo le massime”.

DOMENICA 10. Domenica il cielo sarà ”In mattinata generalmente poco nuvoloso con maggiori addensamenti sulle pianure settentrionali. Nel pomeriggio passaggio di velature e tendenza ad aumento della nuvolosità sui rilievi settentrionali ed a ridosso di essi; in serata possibili deboli piogge sulle zone settentrionali. Venti tra deboli e moderati occidentali, con rinforzi dal pomeriggio fino a forti di Libeccio sull’Arcipelago, litorale settentrionale, Apuane e crinali appenninici. Mari mossi, in particolare i bacini settentrionali. Temperature in lieve calo”.

Ultime notizie