giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica ''Mi manda Gesù'': truffa una...

”Mi manda Gesù”: truffa una donna e cerca di violentarla

Aveva plagiato una 49enne facendole credere di essere in contatto diretto con Gesù e facendosi consegnare circa duemila euro in pochi giorni: poi ha anche cercato di stuprarla. Ma ad attendere l'uomo nell'appartamento della vittima...

-

“Mi manda Gesù”: così, con questa e simili farneticanti affermazioni, un 49enne era riuscito a plagiare una donna fiorentina, anch’essa 49enne.

PLAGIO. L’uomo era riuscito a far credere alla sua vittima di essere in contatto diretto con Gesù, e così facendo in pochi giorni l’ha convinta prima a consegnargli una somma di circa duemila euro, poi a cointestare un libretto di risparmio.

TENTATA VIOLENZA. Ma non gli bastava, perché in testa aveva anche altro. Dopo essersi presentato per l’ennesima volta a casa della donna, ha cercato di violentarla. E’ accaduto ieri sera.

L’ARRESTO. Ma il suo piano “divino” non è andato in porto, perchè ad attendere il 49enne nell’appartamento della donna c’erano anche i carabinieri, che erano avvertiti dalla sorella che aveva raccolto una testimonianza della vittima. L’uomo è stato così arrestato con l’accusa di violenza sessuale.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo