lunedì, 20 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMigranti da Lampedusa, tre fuggiti...

Migranti da Lampedusa, tre fuggiti in Toscana

Sono tre gli immigrati scappati da due centri di accoglienza allestiti nella regione, dove erano stati portati nei giorni scorsi. Si tratta delle strutture dell'Oasi Madonnina del Buon viaggio a Montopoli Valdarno (Pisa) e della canonica di Palazzuolo, nel Comune di Monte San Savino.

-

Immigrati da Lampedusa, fughe dai centri di accoglienza anche in Toscana. Tra ieri e oggi, infatti, risultano essere tre i migranti scappati dalle rispettive strutture in cui erano stati accolti, dopo l’arrivo nella regione avvenuto nei giorni scorsi.

LA FUGA. Si tratta di tre tunisini, di età compresa tra venticinque e trenta anni, che erano ospitati in due strutture. Due di loro sono scappati dl centro di accoglienza dell’Oasi Madonnina del Buon viaggio a Montopoli Valdarno (in provincia di Pisa), mentre il terzo straniero fuggito era alloggiato nella canonica di Palazzuolo, nel Comune di Monte San Savino.

IN TRE. I primi due immigrati, che erano arrivati da Lampedusa lunedì scorso e che erano stati sistemati nella struttura messa a disposizione dalla Curia di San Miniato, si sono allontanati nella giornata di ieri. Della sparizione del migrante dal centro di accoglienza nell’Aretino, invece, i volontari si sono accorti questa mattina.

Migranti, altri 200 sbarchi a Livorno

Ultime notizie