lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Monna Lisa, le ricerche a...

Monna Lisa, le ricerche a una svolta: trovato un cranio

Nuova scoperta durante gli scavi all'interno dell'ex convento di Sant'Orsola a Firenze. Gli studiosi da giorni danno la caccia ai resti mortali di Lisa Gherardini.

-

Nuova scoperta durante gli scavi all’interno dell’ex convento di Sant’Orsola a Firenze. Gli studiosi da giorni danno la caccia ai resti mortali di Lisa Gherardini, la “modella” di Leonardo per la sua celebre Gioconda.

I RISULTATI. Questa mattina è stata aperta la prima tomba terranea individuata nella struttura. E’ emerso così un cranio. “Si presume che la tomba sia completa, cioè contenga tutto lo scheletro ed entro oggi lo porteremo fuori – spiega l’archeologa della Soprintendenza della Toscana, Valeria D’Aquino – finché non sarà portato alla luce l’osso del bacino non si sapremo se si tratta del corpo di un uomo o di una donna”.

FORSE UNA DONNA. Nonostante questo, già ci sono le prime ipotesi. “Dalla lunghezza della tomba – dice Silvano Vinceti responsabile del progetto del Comitato nazionale per la valorizzazione dei Beni storici, culturali e ambientali – si presume che si tratti di una donna e non di un uomo. Tuttavia, per capire se veramente sono i resti mortali di Lisa Gherardini bisognerà aspettare gli esami di laboratorio che potranno dunque fornire la parola definitiva”.

LE ANALISI. I resti ossei saranno inviati agli esperti del dipartimento della conservazione dei beni culturali e ambientali dell’Università di Bologna.

Ultime notizie

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic