Fogli A3, appiccicati nella sede del Comune e nella vicina via de’ Gondi. Ha scelto questo tipo di veicolo il capogruppo in comune del Partito socialista, Alessandro Falciani, per diffondere la ricetta anticrisi del Ps.

Ma i vigili non hanno gradito, perchè il regolamento di Polizia Municipale vieta di  “collocare su muri, lampioni, recinzioni, barriere di protezione di monumenti o altri elementi di arredo urbano o altri manufatti oggetti di ricordo, fotografie, manifesti, scritti e disegni, striscioni e simili, tranne nei casi espressamente autorizzati”.

Dunque a Falciani sono toccati euro 320 di multa, contro la quale forse farà ricorso.

Tra le proposte scritte sui volantini: un piano straordinario da cinque milioni di euro per fronteggiare la crisi, fondi per anziani per il pagamento delle utenze domestiche, un sostegno  a chi non riesce a pagare la rata del mutuo per la prima casa.