mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Multe durante la partita, i...

Multe durante la partita, i sanzionati si mobilitano

Non si placa la polemica attorno alle multe elargite in larga quantità ai residenti che avevano lasciato l'auto parcheggiata in zona lavaggio strade nella notte tra il 26 e il 27 ottobre. Essendo serata di partita, il servizio di pulizia sarebbe dovuto avvenire con la sweepy jet, per evitare disagi agli abitanti. Ma così non è stato. E i multati protestano.

-

Non si placa la polemica attorno alle multe elargite in larga quantità ai residenti che avevano lasciato l’auto parcheggiata in zona lavaggio strade nella notte tra il 26 e il 27 ottobre. Essendo serata di partita, il servizio di pulizia sarebbe dovuto avvenire con la sweepy jet, per evitare disagi agli abitanti. Ma così non è stato. E i multati protestano.

SEGNALAZIONI. “Ci sono arrivate moltissime segnalazioni da parte di cittadini che la mattina del 27 ottobre hanno trovato nella zona di Campo di Marte sotto il tergicristallo della propria auto una multa per divieto di sosta, motivato dal mancato spostamento della vettura durante la pulizia della strada – spiega il consigliere comunale Tommaso Grassi (Spini per Firenze) –. La partita di Coppa Italia tra Fiorentina ed Empoli avrebbe dovuto far scattare una deroga alla normale pulizia della strada così come previsto nelle delibere del Comune che istituivano da una parte le zone dove il lavaggio della strada sarebbe stato effettuato con la sweepy jet e dall’altra prevedeva questa norma specifica nelle giornate in cui allo stadio erano presenti eventi sportivi”.

ANNULLAMENTO. Dunque ora il consigliere chiede l’annullamento di tutti i verbali per divieto stilati quella sera.  E più chiarezza. “Chiediamo che il Comune faccia chiarezza di concerto con Quadrifoglio una volta per tutte sulla disciplina di quell’area – sottolinea il consigliere di Spini per Firenze –, che ovviamente deve usufruire di una disciplina specifica nelle giornate in cui si giocano le partite e annulli fin da subito le multe emesse dalla Polizia Municipale in quella nottata, così che nessun cittadino debba ricorrere a ricorsi inutili e a contenziosi con il Comune che non avvantaggiano nessuno: se un errore è stato fatto, lo si chiarisca, si chieda scusa e si ripristini la correttezza dei rapporti tra cittadino e Comune”.

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti