martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNon solo Negrita, anche Marasco...

Non solo Negrita, anche Marasco a San Silvestro

Lucio Dalla, Irene Grandi, i Negrita, ma anche la canzone della tradizione fiorentina e la musica classica. Ecco il programma del capodanno fiorentino, organizzato quest’anno in collaborazione con il Comune di Bologna.

-

Il cuore della festa sarà proprio la stazione di Santa Maria Novella, per celebrare l’avvio dell’Alta velocità ferroviaria che rende le due città più vicine. Gli artisti faranno la spola tra Firenze e Bologna per un lungo concerto. Sul palco si alterneranno Lucio Dalla, Irene Grandi, i Negrita.

Ma ad animare il San Silvestro fiorentino ci saranno anche la ‘Banda improvvisa’ in piazza del Duomo, Riccardo Marasco in piazza Santissima Annunziata, l’Orchestra filarmonica Ucraina diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta in piazza della Signoria, che eseguirà valzer, polche della tradizione viennese oltre a celebri ouvertures di Rossini, Verdi e Offenbach. In programma una festa anche nella nuova biblioteca di via Canova, interamente dedicata ai più piccoli.

Il costo dei festeggiamenti si aggira attorno ai 650 mila euro, di cui solo 50mila prelevati dalle pubbliche casse, mentre il resto della cifra sarà coperto da sponsor privati.

”Con questa festa – ha spiegato il sindaco Matteo Renzi – incoraggiamo i cittadini a uscire, a ritrovare le ragioni dell’incontro e del dialogo, l’opportunità di incrociare gli sguardi. Lo facciamo con un confronto e una condivisione con la città di Bologna, con cui storicamente c’è un rapporto problematico: vogliamo vincere la distanza geografica ma soprattutto la barriera del luogo comune”.

Ultime notizie