giovedì, 28 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "NottArno", tra musica ed eventi

“NottArno”, tra musica ed eventi

L'appuntamento è sabato 21 giugno, ma è già scattato il conto alla rovescia per la seconda edizione della notte nell'Oltrarno fiorentino che saluterà il solstizio d'estate. Dalle otto di sera fino alle tre del mattino della domenica, tutta la città è invitata a trascorrere una notte in allegria e divertimento.

-

In programma musica dal vivo, dimostrazioni nelle botteghe dell’artigianato artistico, degustazioni, comicità in piazza, visite ai musei, installazioni di arte contemporanea: nei rioni di Porta Romana, di San Frediano, di Santo Spirito, in Piazza Pitti, a San Niccolò, in Piazza della Passera ed in Piazza Tasso. Questo, tanto per dare un accenno di quello che accadrà nella notte di sabato 21 giugno, in occasione della seconda edizione di “NottArno” che concentra la XIV edizione di Diladdarno, la storica manifestazione fiorentina organizzata da Oltrarno Promuove. Anche quest’anno la festa sarà concentrata tutta in una notte. “Questa notte vuole essere un modo per festeggiare l’estate ma anche ricordare qual è il significato dell’Oltrarno fiorentino, quali sono le sue origini, la sua tradizione, i tanti piccoli tesori che custodisce – ha sottolineato l’assessore all’innovazione e strategie di sviluppo Riccardo Nencini -. È sì un luogo storico ma anche un luogo dove le persone vivono e lavorano con le proprie capacità imprenditoriali, la loro creatività, il volontariato”.

“NottArno. La Notte Bianca in Oltrarno” è promossa dall’assessorato all’innovazione e strategie di sviluppo del Comune di Firenze, dal Quartiere 1, dalla Camera di Commercio di Firenze e dalle associazioni di categoria CNA Firenze, Confartigianato Imprese Firenze e Confesercenti Firenze, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Firenze, Pistoia, Prato, con l’Università degli Studi di Firenze e con il Museo di Storia Naturale. Per lo svolgimento di tutte le iniziative di “NottArno”, saranno istituiti provvedimenti di divieto di circolazione e zone pedonalizzate, ma gli organizzatori hanno anche predisposto una serie di sistemi per consentire a chi vorrà partecipare, di raggiungere la zona con mezzi pubblici gratuiti oppure alcune convenzioni con i parcheggi.

In particolare, per quello che riguarda i mezzi pubblici gratuiti, dalle 20.30 fino alle 4 di notte sarà a disposizione di tutti un circuito di autobus e un circuito di trenini, oltre a un servizio notturno di autobus che comincerà nei prossimi giorni e durerà per tutta l’estate. La convenzione con l’Universale Parking (in via della Fonderia, 63) permetterà di parcheggiare dalle 21 alle 4 di notte al prezzo, complessivo, di 5 euro. Nel rione di San Frediano, in piazza del Carmine, spazio al teatro e alla comicità con Carlo Monni e Andrea Bruno Savelli che dalle 22 terranno uno spettacolo. Alle 22.30 inizia la musica irlandese: prima a cura dei Whisky Trail e dalle 24,00 suonata dal gruppo “Dalriada”.

Nel Borgo Stella, performance artistica di tessitura artigianale “Una tela lunga una notte”. In Borgo San Frediano, alle 18,30 presso la libreria La Cité, sarà presentato il libro di Flavio Soriga. Dalle 21,30 la libreria ospiterà la musica del quartetto dei “Dixie Train” e dalle 23,30 il duo Leo Boni & Blue Gadjo.

Notizia precedenteA.A.A. Littizzetto cerca figlio
Notizia successivaI centri estivi al via

Ultime notizie

Frecce Tricolori, programma e orario del passaggio nei cieli di tutta Italia

Uno spettacolo di colori nei cieli di tutta Italia. In vista della festa della Repubblica la Pattuglia acrobatica nazionale sorvolerà le principali città italiane. Il calendario e tutti i dettagli

Terme, parchi e riaperture in Toscana: cosa dice l’ordinanza 60 della Regione

Le regole da rispettare alle terme, nei parchi divertimento e in tutte le strutture: nuova ordinanza della Regione Toscana

Mare in Toscana: l’ordinanza anti-Covid per spiagge, camping e hotel

La Regione detta le regole, anche per le prossime vacanze, dai campeggi fino ai parchi divertimento ecco cosa si potrà fare e cosa no

“La meraviglia” in mostra alla Manifattura Tabacchi

In mostra le opere dei sei artisti emergenti internazionali che hanno partecipato alla residenza artistica di Manifattura Tabacchi