giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Nuovo asfalto sul lungarno

Nuovo asfalto sul lungarno

Nuovo asfalto in lungarno Guicciardini e anche in via del Palmierino, e ancora rifacimento dei marciapiedi in via Lazio, via San Donnino e via Campania e lavori alle fibre ottiche in via Sestese. Questi, e altri, i lavori in programma questa settimana sulle strade cittadine. Ecco tutti i divieti.

-

Questo l’elenco degli interventi in programma questa settimana a Firenze, e dei conseguenti divieti di sosta e modifiche alla viabilità:

Lungarno Guicciardini: da lunedì 30 marzo a venerdì 3 aprile anche in lungarno Guicciardini sarà istituito un divieto di transito. Sono infatti previsti lavori di asfaltatura ex novo della strada che sono stati programmati al termine dell’intervento di restauro del lastrico di via dei Serragli. I veicoli provenienti dal settore E della ztl e diretti verso via Tornabuoni dovranno utilizzare il percorso via Romana-via Maggio e quindi raggiungere la rotatoria di piazzale di Porta Romana. I veicoli provenienti da lungarno Vespucci e quindi dal settore D potranno raggiungere via Tornabuoni utilizzando via del Parione dove sarà revocata l’area pedonale di tipo B.
Via Lazio-Via San Donnino-via Campania (fra Abruzzi e via San Donnino): per lavori di rifacimento marciapiedi e zanelle da lunedì 30 marzo scatteranno restringimenti di carreggiata e disassamenti della linea di mezzeria nei tratti di volta in volta interessati dai lavori. Termine previsto lunedì 13 aprile.
Via del Palmierino: da lunedì 30 marzo prenderanno il via i lavori di asfaltatura che comporteranno la chiusura della strada fino a sabato 11 aprile.

Via Palazzo dei Diavoli: inizieranno lunedì 30 marzo alcuni lavori di scavo per un nuovo allacciamento alla rete di distribuzione del gas. Fino a giovedì 2 aprile è quindi prevista la chiusura della strada da via Liberale da Verona a via P. Schiavo.
Borgo la Croce: lunedì 30 marzo è in programma un trasloco. Dalle 12 alle 18 è quindi previsto un divieto di transito da via dei Benci a via Magliabechi.
Via Folco Portinari: inizieranno lunedì 30 marzo i lavori di scavo per un nuovo allaccio alla rete idrica. Fino a mercoledì 8 aprile scatterà la chiusura del tratto da via dell’Oriuolo a piazza Santa a piazza Santa Maria Nuova.
Via dei Cerretani: per lavori di messa in sicurezza dell’intonaco di una facciata, nella notte fra lunedì 30 e martedì 31 marzo sarà istituito un senso unico alternato da via Zannetti a via Conti. Il provvedimento sarà in vigore dalle 21 alle 5.

Via Baracca: per lavori edili con piattaforma aerea, martedì 31 marzo dalle 9 alle 18 sarà istituito un restringimento di carreggiata con disassamento della corsia preferenziale tra i numeri civici 153/a e 145 (tratto tra via Baracchini e via Morosi).
Via I Settembre: per lavori di scavo relativi a un nuovo allaccio alla rete idrica, da martedì 31 marzo sarà istituito un divieto di transito da via Faccioli a piazza Garibaldi. Termine previsto martedì 7 aprile.
Via delle Belle Donne: mercoledì 1° e giovedì 2 aprile saranno effettuati i lavori di scavo per l’apertura dei chiusini di una società di telefonia. La strada sarà quindi chiusa all’altezza di via degli Antinori.

Via dei Fibbiai: per lavori di scavo relativi a un nuovo allacciamento alla rete idrica, da mercoledì 1° a venerdì 10 aprile scatterà la chiusura della strada.
Via Francesco Datini: mercoledì 1° aprile sono in programma alcuni lavori edili con piattaforma aerea. Dalle 9 alle 18 scatteranno quindi restringimenti di carreggiata con disassamento della corsia preferenziale, in corrispondenza del numero civico 25.
Via Andrea da Pontedera: inizieranno mercoledì 1° aprile i lavori di scavo per un allaccio alla rete fognaria in prossimità dell’intersezione con via Agostino di Duccio. Fino a sabato 4 aprile sarà quindi istituito un restringimento carreggiata con senso unico alternato a vista integrato dalla presenza di movieri nell’orario 8-17.

Via Lorenzini: inizieranno mercoledì 1° aprile i lavori di ripristino di cavidotti dell’illuminazione pubblica. Fino a martedì 7 aprile sarà istituito un senso unico alternato con semaforo da viale XI Agosto a via Fanfani nei tratti di volta in volta interessati dai lavori. Il provvedimento sarà in vigore nella fascia oraria 7-18.
Via Sestese: giovedì 2 aprile inizieranno i lavori di apertura dei chiusini esistenti per la posa dei cavi in fibra ottica. Fino a giovedì 16 aprile sono quindi previsti restringimenti di carreggiata nei tratti di volta in volta interessati dai lavori, ovvero il tratto dal numero civico 86F (prima di via Bechi) al confine con Sesto Fiorentino nella direttrice di marcia verso Sesto Fiorentino. I provvedimenti saranno in vigore nella fascia oraria 9-16.
Via Guicciardini: per lavori edili con piattaforma aerea nella notte di giovedì 2 aprile è prevista la chiusura del tratto fra via Barbadori e via dello Sprone. Il provvedimento sarà in vigore da mezzanotte alle 6.

Via Dazzi: giovedì 2 aprile per il montaggio di una gru edile è prevista la chiusura del tratto da via Loggia dei Bianchi a via della Quiete. In via Loggia dei Bianchi previsto un senso unico alternato con movieri. Il provvedimento sarà in vigore dalle 7 alle 17.
Via Baracca: venerdì 3 aprile saranno effettuati alcuni lavori di montaggio di un cartellone pubblicitario sul sottopasso ferroviario da entrambi i lati mediante piattaforma aerea. Dalle 9.30 alle 16.30 è previsto un restringimento di carreggiata all’altezza del sottopasso ferroviario.

Ultime notizie

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione