giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Odore di gas invade Firenze

Odore di gas invade Firenze

E' mistero su una nube che odora di gas, non pericolosa, che ha invaso tutta Firenze nella giornata di ieri (9 marzo). La nube, ha, infatti, raggiunto il capoluogo toscano dopo essersi sprigionata nella mattinata nei comuni situati a nord della città.

-

La nube, che in realtà è un odorizzante che solitamente è usato per caratterizzare e identificare l’odore dei gas Gpl e metano, in origine inodori e che si diffonde velocemente nell’aria. Dalle ultime notizie sembra che la nube si sia sprigionata da alcune bombole, che si trovano presso un demolitore di San Giorgio a Colonica, nel territorio pratese. Inoltre, la stessa conformazione a conca del territorio e la quasi assenza di vento hanno permesso alla nube di concentrasi su Firenze.

Tanti sono stati i fiorentini che hanno sentito nell’aria un odore sospetto e allarmati hanno chiamato i vigili del fuoco. Questi dopo, aver fatto gli accertamenti del caso, tranquillizzano i cittadini: la nube, infatti, non è tossica né infiammabile. Il centralino dei vigili del fuoco ha squillato tutto il giorno, migliaia sono state le chiamate telefoniche fatte dai cittadini preoccupati.

Giornata di grande lavoro è stata quella di ieri per i vigili del fuoco che hanno dovuto, controllare tutte le segnalazioni ricevute, perché qualcuna poteva veramente essere una fuga di gas.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo