giovedì, 8 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica On line i servizi per...

On line i servizi per stranieri

Presentato un punto di accesso telematico unico per tutti i servizi e le procedure che vedono coinvolti amministrazioni pubbliche cittadini stranieri.

-

E’ questo, in estrema sintesi, il senso del progetto P.A.eS.I. (Pubblica amministrazione e stranieri immigrati) che, realizzato dalla Regione Toscana insieme alla Prefettura di Firenze e all’Istituto di teoria e tecniche dell’informazione giuridica del Cnr, è stato presentato oggi in un seminario in programma all’Auditorium della Regione Toscana (via Cavour 4). Si tratta di un progetto approvato nell’ambito del programma speciale “Una Toscana più efficiente e meno burocratica”, per lo snellimento e la trasparenza dei procedimenti amministrativi.

“E proprio snellimento e trasparenza sono i due obiettivi di questo progetto – spiega il vicepresidente Federico Gelli, che nel governo regionale ha anche la delega all’e-government e ai servizi informativi – Quello che realizziamo con questo progetto è un altro importante risultato sulla strada della semplificazione, cioè di una delle priorità di questa legislatura. E in particolare, da questo progetto ci aspettiamo molto, per dare risposte concrete a una grande tematica che attraversa per intero la nostra società, quella dell’immigrazione, alla quale non si possono dare risposte solo in termini di ordine pubblico».

Il punto di accesso fornirà non solo informazioni sui procedimenti e modulistica on line, ma anche tutti gli aggiornamenti regolamentari e normativi e le indicazioni sui soggetti – come gli sportelli unici e i consigli territoriali per l’immigrazione – a cui i cittadini stranieri potranno rivolgersi.

Ultime notizie

Quarantena e rientro in Italia: per quali Paesi è obbligatoria. E il tampone?

Dalla Romania alla Croazia, passando dall'Albania alla Francia: per chi è obbligatorio l'isolamento fiduciario o il tampone, una volta entrato o tornato in Italia

Smart working, pubblica amministrazione e privati: proroga fino a quando

La legge rilancio, lo stato di emergenza e il nuovo decreto Covid del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e per i dipendenti del settore privato

Stato di emergenza Covid, cosa comporta la proroga al 31 gennaio

Durerà fino all'inizio del 2021, ma cosa significa "stato di emergenza", cosa comporta e cosa prevede la legge (anche per lo smart working)

Quando si può togliere la mascherina all’aperto senza rischiare la multa

Mentre si attende il nuovo dpcm, il decreto legge Covid introduce da subito l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto: ma quando si può stare senza? E come comportarsi se si corre e si va in bici?