sabato, 31 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Operaio batte la testa e...

Operaio batte la testa e muore

Un operaio e' morto battendo la testa dopo che la base di un pilone di cemento armato è ceduta finendogli sulla gamba. E' successo stamani nel cantiere nel nuovo centro affari di Arezz. L'uomo, originario di Caserta, aveva 59 anni ed era vicino alla pensione.

-

Stava spostando il pilone, con alcuni compagni, quando gli è finito su una gamba, ingabbiandolo: l’uomo è caduto all’indietro, sbattendo la testa in modo violento.
 

“Si tratta di una tragedia senza fine. Siamo costernati. Questo ennesimo incidente porta purtroppo in evidenza, ancora una volta, il doloroso problema della sicurezza nel mondo del lavoro e la questione del diritto di chiunque a lavorare per vivere e non certo per morire”.Così il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Riccardo Nencini, ha commentato la notizia

“Alla famiglia giungano le condoglianze dell’Assemblea regionale toscana”, ha aggiunto Nencini.

Ultime notizie

“Trilogia di New York” di Paul Auster, la recensione

Tutti e tre ambientati a New York, città alienante per eccellenza, in cui ci si ritrova e ci si perde con una facilità dirompente, i racconti hanno come minimo comune denominatore le vicende di scrittori-investigatori e il rapporto che ognuno di loro ha con il proprio “io”.

Bonus bici mobilità 2020: come richiederlo al Ministero dell’Ambiente

Contro alla rovescia per i voucher bicicletta: quando parte la piattaforma del Ministero dell'Ambiente per fare domanda del bonus mobilità, cosa serve e come funziona la procedura online

Covid-19, quanti contagiati oggi in Italia. Brusaferro (Iss): “Situazione grave”

I dati del 29 ottobre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Quante persone possono entrare in un negozio: il numero massimo

Come calcolare il numero massimo di persone ammesse in un negozio: le regole anti-Covid del Dpcm di ottobre, dal cartello a quanti clienti possono entrare