giovedì, 6 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaOperazione balena, riuscita

Operazione balena, riuscita

La “Regina del mare”, come ormai è stata ribattezzata, riposa sul fondale marino. La carcassa balena che si era spiaggiata a San Rossore, si è inabissata stamani.

-

La “Regina del mare”, come ormai è stata ribattezzata, riposa sul fondale marino. La carcassa balena che si era spiaggiata a San Rossore (18 metri per 35 tonnellate di peso), si è inabissata stamani a circa 10 miglia dalla costa rispetto al punto dove era rimasta “prigioniera”.

“OPERAZIONE BALENA”. Dopo i primi tentativi andati a vuoto, l’operazione di affondamento, la prima del genere nel Mediterraneo, è riuscita. Nei giorni scorsi il procedimento era stato reso difficoltoso dalla presenza di aria e gas. Per questo intervento sono stati usati nuovi pesi in cemento, che sono scivolati fino alla coda dell’animale, trascinando definitivamente la carcassa sul fondo.

parco_san_rossoreFASE DUE. Adesso inizia la seconda parte del progetto: il monitoraggio delle comunità di vertebrati ed invertebrati che troveranno nutrimento intorno all’animale, portato avanti dai ricercatori dell’Università di Firenze.  Il primo sopralluogo con il robot subacqueo avverrà entro due mesi. Nel giro di due anni, gli organismi spazzini provvederanno a ripulire l’animale fino a che resterà solo lo scheletro, che sarà recuperato e messo in un museo.

Balena si spiaggia sulle coste toscane

Addio alla Regina del mare

Ultime notizie