- ADV -
Home Sezioni Cronaca & Politica Ordine Architetti Firenze: Andrea Crociani nuovo presidente

Ordine Architetti Firenze: Andrea Crociani nuovo presidente

Sarà affiancato dalla vicepresidente Michela Fiaschi, dalla segretaria Isabella Bacci e dalla tesoriera Carla Citernesi

- ADV -

Andrea Crociani è il nuovo presidente dell’Ordine degli Architetti di Firenze. Crociani, 65 anni, libero professionista, sarà affiancato dalla vicepresidente Michela Fiaschi, dalla segretaria Isabella Bacci e dalla tesoriera Carla Citernesi.

Come cambia il Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Firenze

Del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Firenze entrano a far parte il presidente uscente Pier Matteo Fagnoni e Simone Marzola. Quest’ultimo prenderà il posto di Isabella Bacci, diventata segretaria.

- ADV -

Alla luce delle ultime novità il Consiglio dell’Ordine risulta dunque ora composto da Laura Bati, Giorgio Cerrai, Pier Matteo Fagnoni, Lapo Galluzzi, Lucia Lunghi, Stefania Marini, Simone Marzola, Camilla Perrone, Luca Scollo, Duilio Senesi e Virginia Viti.

Le prime dichiarazioni del nuovo presidente

Le prime dichiarazioni del nuovo presidente dell’Ordine degli Architetti di Firenze sono parole di ringraziamento. “Non posso che ringraziare tutto il Consiglio per la dimostrazione di stima e fiducia ricevuta – ha detto Crociani -. Spero di essere all’altezza dell’incarico e confido nell’aiuto di chi ha già ricoperto questa carica negli anni precedenti: in particolare ringrazio Pier Matteo Fagnoni che mi ha preceduto in questa carica, ricoprendola con capacità ed autorevolezza e Simone Marzola che ha con dedizione svolto in questo ultimo anno la complessa attività di segretario. Ringrazio inoltre Isabella Bacci per essersi resa disponibile a ricoprire per il prossimo anno la carica di segretario ed infine Michela Fiaschi e Carla Citernesi per aver confermato la loro disponibilità per le cariche di vicepresidente e tesoriera”.

- ADV -

Crociani guarda poi al futuro: “A tutto il Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Firenze – aggiunge il nuovo presidente dell’Ordine – faccio i miei migliori auguri di poter svolgere tutti insieme e al meglio il compito che ci attende per il prossimo anno e proseguire nel lavoro positivamente avviato nel corso di questa consiliatura 2021-2025”.

- ADV -