lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaOrti sociali nel Q4: riaperto...

Orti sociali nel Q4: riaperto il bando per gli aspiranti contadini

-

Il Quartiere 4 è una delle realtà più rilevanti a livello nazionale in materia di orti sociali: 72 orti a San Lorenzo Greve, 34 a San Bartolo, 275 (divisi in 2 lotti di 120 e 155 unità) all’Argingrosso, per un totale complessivo di 381 unità. Gli orti sono attrezzati di tutto punto, con una serie di servizi di supporto quali impianti irrigui, armadietti personali, pompe e pozzi artesiani.

I REQUISITI. Ma quali sono i requisiti necessari per ottenere l’assegnazione di un orto? Semplice, bisogna avere la residenza nel Q4, aver compiuto 60 anni, essere pensionati, non svolgere alcuna attività professionale né in proprio né per conto terzi e non possedere appezzamenti coltivabili di terreno nel comune di Firenze nè nei comuni limitrofi. Inoltre gli assegnatari non possono commercializzare i prodotti dell’orto né impiegarvi personale salariato. Un’altra prescrizione imprescindibile è quella relativa all’impiego di concimi biologici, mentre è assolutamente vietato l’uso di pesticidi e diserbanti chimici. Specifici orti attrezzati possono inoltre essere assegnati a soggetti residenti nel Quartiere 4 che, pur non in possesso degli altri requisiti elencati, sono segnalati dai servizi sociali, muniti di certificazione di disabilità per gli spazi destinati ad attività di terapia orticolturale oppure scuole di ogni ordine e grado per le finalità didattiche rivolte all’orticoltura.

LE GRADUATORIE. Coloro che sono già in graduatoria non devono ripresentare la domanda che riguarda invece quelli che hanno maturato il diritto nel corso del 2011 (nuovi residenti nel Q.4, persone che nel frattempo hanno compiuto 60 anni) oppure semplicemente quelli che negli anni scorsi non hanno avuto modo di fare la richiesta.

Ultime notizie