sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPalazzo Vecchio, aperto il bookshop....

Palazzo Vecchio, aperto il bookshop. E a luglio arriva anche la caffetteria

Nel giorno di San Giovanni è stato inaugurato il nuovo bookshop, mentre a luglio prossimo aprirà la caffetteria. In corso i lavori per il foyer del teatro romano e per la nuova biglietteria.

-

Aperto il bookshop di Palazzo Vecchio.

L’INAUGURAZIONE. Ieri, giorno di San Giovanni, patrono della città, è stato inaugurato il nuovo bookshop, mentre a luglio prossimo aprirà la nuova caffetteria. Sono in corso intanto i lavori per il Foyer del teatro romano, che dal cortile della Dogana farà scendere il visitatore fino agli scavi archeologici, e per la nuova biglietteria.
 Il bookshop è stata inaugurato alla presenza del sindaco Matteo Renzi. 
“Ogni anno – ha sottolineato il sindaco – vogliamo dare un segnale di apertura del Palazzo ai cittadini: così è stato in passato per le quattro porte del museo, liberate dai metal detector, e poi per la Torre di Arnolfo, aperta per la prima volta al pubblico nel 2012. Quest’anno il regalo per Firenze è il bookshop e presto avremo anche le nuove caffetteria e biglietteria”.

IL BOOKSHOP. Il bookshop è un locale di 55 metri quadrati, nel Cortile della Dogana, che è stato ricavato in due locali precedentemente adibiti a uffici tecnici. E’ caratterizzato da volte a crociera ed è stato completamente restaurato con nuove pavimentazioni e infissi e con la realizzazione della nuova rete impiantistica. Il progetto di riqualificazione è stato integrato dall’allestimento di arredi “su misura” per lo svolgimento del servizio di bookshop e una nuova pavimentazione per l’accesso analoga a quella già esistente per la biglietteria. I lavori sono costati in tutto 260mila euro. Il bookshop è gestito dall’associazione Mus.e.

CAFFETTERIA. I locali della caffetteria, che prendono il posto di uffici demografici, sono grandi 80 metri quadrati e i lavori di ristrutturazione, pari a 100mila euro, sono già stati terminati. A breve ci sarà l’allestimento degli arredi e l’apertura.
 Bookshop, caffetteria, il nuovo Foyer del teatro romano, la nuova biglietteria (oltre alla sala sulla storia della città denominata Tracce di Firenze già inaugurata nella primavera 2012) si inseriscono nel Piano unitario di valorizzazione di Palazzo Vecchio, un progetto articolato di riqualificazione e rimodulazione degli spazi e delle funzioni del Palazzo. L’obiettivo – viene spiegato – è quello di ampliare la superficie espositiva, riordinare i percorsi di visita e migliorare i servizi al pubblico.

Ultime notizie