Lo Springstage è un’occasione di divertimento, di convivialità ma soprattutto di formazione. Saranno infatti tre giorni intensi di vita da campo, in cui i volontari potranno seguire corsi a scelta tra: triage e maxiemergenze, elettromedicali e assistenza al medico, diritto internazionale umanitario per le emergenze internazionali, gestione del paziente traumatizzato in ambiente extra-ospedaliero, pbls (rianimazione pediatrica), logistica di un campo e telecomunicazioni, il Soccorso con Mezzi e Tecniche Speciali e Unità Cinofile. In programma anche un’esercitazione notturna a sorpresa.

Il campo avrà sede nella proprietà dell’Agesci Toscana a “Le Salaiole”, situata in Località Sant’Ansano nel Comune di Borgo San Lorenzo. Si tratta di tre immobili distinti, che comprendono anche l’antica pieve di Sant’Ansano e due ampi appezzamenti di terreno. La struttura è dotata di due cucine di livello alberghiero, di bagni e docce. Si trova al centro della valle del torrente Fistone, che costeggia il lato sud del terreno e presso il quale verrà allestito il nostro campo base. Sarà montato un ampio tendone polifunzionale che verrà adibito a mensa e alcuni gazebo sotto i quali saranno svolte alcune attività didattiche.

Nella sua prima edizione lo Springstage 2007 è stato caratterizzato dalla forma “sperimentale”; era infatti la prima volta che il nostro Comitato Locale si cimentava in un’iniziativa simile, ma già dal primo anno sono stati circa 50 volontari presenti al campo, con punte di 70 persone nella giornata di sabato.

I responsabili del campo sono Michele Lassi e Lorenzo Andreoni, volontari del Comitato Locale di Firenze, che si sono dedicati all’organizzazione dello Springstage con l’aiuto di Fiammetta Ravaglia, Milen Tesfai, Alessandro Bigazzi, Luca Ciarleglio e Alessandro Chimenti. Tra le altre novità per il 2008 va segnalata la nascita del Blog dello Springstage, http://springstage.crifirenze.it, per essere informati in tempo reale sulle ultime novità.