lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Parte l'Osmannoro Express

Parte l’Osmannoro Express

Da oggi 19 gennaio è partito il progetto sperimentale "L'Osmannoro Express", la nuova linea, la numero 59, che collega la stazione di Rifredi all'Osmannoro, passando per il Polo Scientifico e che diventerà definitiva l'8 febbraio.

-

L’autobus passerà ogni 14 minuti nelle ore di punta e ogni 20 minuti nel resto della giornata. I capolinea saranno la Stazione Ferroviaria di Rifredi, lato Vasco de Gama e presso le Nuove Officine Trenitalia; due fermate sono inoltre previste in prossimità della cosiddetta rotonda di “Casina rossa”. Il servizio costerà 60.000 euro all’anno ed è interamente a carico della Provincia.

“Questo nuovo servizio – afferma l’Assessore provinciale alla Mobilità Maria Cristina Giglioli – interessa una zona fortemente produttiva dell’area metropolitana e potrà essere utilizzato sia dai lavoratori che dai cittadini. Inoltre il capolinea a Rifredi FS, dove si fermano circa 200 treni al giorno, consente di evitare di arrivare fino alla Stazione di Santa Maria Novella, traducendosi così in un notevole risparmio di tempo”.

“Siamo contenti di poter anticipare – continua l’Assessore Giglioli –  questa novità che fa parte del nuovo Piano di Bacino del Trasporto Pubblico Locale predisposto dalla Provincia di Firenze”.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi