lunedì, 12 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPatrimonio Magi entra nella...

Patrimonio Magi entra nella Fondazione del Consiglio

donato alla fondazione del consiglio regionale i documenti appartenuti a Piero Magi

-

Questa mattina, 22 settembre, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale ha preso la decisione di accogliere il materiale appartenuto a Piero Magi con l’obiettivo di valorizzare il ricordo e sottolineare il peso e la tradizione giornalistica della regione.

Magi infatti, fu redattore, inviato speciale, capo redattore e direttore del quotidiano La Nazione. Sua figlia Giovanna Magi Bonechi, ha deciso di mettere a disposizione del Consiglio il materiale raccolto e catalogato nel corso degli anni : “non solo nel suo ricordo, ma anche e soprattutto in quello degli altri giornalisti che prima di essere colleghi di mio padre, erano soprattutto amici. Un pezzo di vita e di cultura – scrive Giovanna- che va fino agli anni in cui mio padre lasciò la Nazione”.

A Magi sono state intitolate una strada di Arezzo e il Fondo bibliografico nella biblioteca comunale.

 

 

 

 

Ultime notizie