sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Pentole e posate per dire...

Pentole e posate per dire no al processo breve – VIDEO

Pentole, mestoli, coperchi, posate (e anche una chitarra) per dire no al processo breve, in discussione proprio in questi giorni alla Camera. È la protesta andata in scena questa mattina davanti al tribunale di Firenze.

-

Pentole, mestoli, coperchi, posate (e anche una chitarra) per dire no al processo breve, in discussione proprio in questi giorni alla Camera.

LA PROTESTA. È la protesta andata in scena questa mattina davanti al tribunale di Firenze, organizzata dal comitato di associazioni “Emergenza democratica”, composto da cittadini a cui si sono uniti alcuni esponenti politici.

IL CACEROLAZO. Un “cacerolazo”, quello attuato davanti al tribunale di piazza San Firenze, ovvero una forma di protesta “rumorosa”, grazie al suono (o forse sarebbe meglio dire all’utilizzo) di “strumenti” come pentole e posate.

 

{youtube}Qz1LAjSXpX4{/youtube}

 

Rossi al sit-in contro il processo breve

Ultime notizie

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili

Inter Fiorentina in tv: Sky o Dazn?

Inter Fiorentina in tv: una partita da non perdere quella in programma alle ore 20.45 a San Siro: ma dove vederla in Tv su Sky o Dazn?

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020