venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPeretola: fumata nera, non c'è...

Peretola: fumata nera, non c’è accordo

Niente di fatto dopo il maxi vertice all'interno del Pd sulla questione dello sviluppo dell'aeroporto fiorentino di Peretola. Dopo 6 ore di discussione – anche tra urla e accuse - non si è raggiunto alcun accordo. Tutto rimandato di una settimana.

-

Niente di fatto dopo il maxi vertice all’interno del Pd sulla questione dello sviluppo dell’aeroporto fiorentino di Peretola. Dopo 6 ore di discussione – anche tra urla e accuse – non si è raggiunto alcun accordo. Tutto rimandato di una settimana.

IL SUMMIT. L’incontro si è aperto intorno alle 18,30 di ieri sera, con la partecipazione dei vertici del Partito Democratico e degli amministratori della piana, oltre al presidente della Regione Enrico Rossi. Il tavolo si è concluso dopo mezzanotte con una fumata nera: l’accordo non c’è stato e ognuno è rimasto sulle proprie posizioni.

MURO CONTRO MURO. L’ipotesi della pista parallela viene bocciata dai comuni della Piana e dalla Provincia di Prato, che propongono al massimo l’allungamento di quella già esistente. A preoccupare gli amministratori sono soprattutto le conseguenze sul territorio dell’aumento dei voli (rumore, effetti ambientali). Dall’altre parte della barricata invece il governatore Rossi e il primo cittadino di Firenze, Matteo Renzi. Della questione si tornerà quindi a parlare tra sette giorni.

IL VIDEO DI ADF (società che gestisce lo scalo fiorentino)

{youtube}JEiv9A4P2xk{/youtube}

Ultime notizie