venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPicchia arbitro e minaccia il...

Picchia arbitro e minaccia il guardalinee, squalificato un calciatore

Un giocatore dell'Atletico Salviano Livorno, squadra dei dilettanti di Terza Categoria, è stato squalificato per 18 mesi, dopo aver picchiato l'arbitro e minacciato, oltre che bagnato con una sistola, un guardalinee.

-

Diciotto mesi di squalifica per un calciatore dell’Atletico Salviano Livorno, formazione del campionato di Terza Categoria.

IN CAMPO. Francesco De Simone dell’Atletico Salviano Livorno al termine della gara contro l’Atletico V2, ha offeso, pestato e colpito l’arbitro all’altezza della caviglia provocandogli dolore. Poi, ha minacciato, ingiuriato e bagnato con una sistola un guardalinee.

LA SQUALIFICA. Il giudice sportivo, in seguito ai fatti avvenuti durante la gara, ha squalificato il giocatore per 18 mesi, fino al 17 novembre 2013.

Ultime notizie