lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPiccole cicogne crescono

Piccole cicogne crescono

La cicogna nata a fine aprile nel nido di Fucecchio ha iniziato a fare le prime prove di volo: per orafa solo salti, ma a breve sarà pronta per spiccare il volo e migrare verso l' Africa.

-

Nel nido di Fucecchio, che si trova dal 2005 sullo stesso traliccio ENEL ai margini del Padule, quest’anno erano nati due pulcini, uno dei quali è morto dopo pochi giorni, probabilmente a causa del maltempo che ha imperversato per tutto il mese di maggio.

L’altro pulcino è cresciuto in fretta, alimentato sia dal maschio che dalla femmina, ed ora ha raggiunto le stesse dimensioni dei genitori, dai quali si distingue solo per alcuni particolari: il becco più scuro, nerastro, e le zampe di un colore più sbiadito rispetto a quelle degli adulti.Meno fortunate le cicogne dell’altro nido, quello di Monsummano Terme, dove le uova per qualche motivo non si sono mai schiuse.

Altri esemplari stanno frequentando in questo periodo il Padule di Fucecchio, che sta davvero diventando terra di cicogne, grazie ai progetti di allevamento e reintroduzione in natura, ma anche per i grandi interventi di manutenzione e ripristino ambientale effettuati negli ultimi dieci anni all’interno della Riserva Naturale.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio (tel.0573/84540, email [email protected]) o visitare le pagine web del sito internet dedicato alla cicogna bianca, dove si possono trovare le immagini delle varie stagioni riproduttive.

Ultime notizie