lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPiccole imprese, 8 milioni per...

Piccole imprese, 8 milioni per conquistare il mercato estero

Piccole e medie imprese toscane nel mondo: la Regione stanzia 8 milioni e 300mila euro per coloro che intendono internazionalizzare l'attività. Per ottenerli è disponibile un bando sul sito della Regione. Le domande possono essere presentate tra il 15 dicembre 2009 e il 31 gennaio 2010.

-

“Un’opportunità importante per le aziende più dinamiche – commenta l‘assessore alle attività produttive Ambrogio Brenna, proprio in questi giorni a Mosca per favorire l’apertura di nuovi mercati alle imprese toscane – che hanno la volontà di investire per allargare il loro business. Con questa operazione la Regione Toscana garantisce nuove risorse indirizzandole verso quelle attività fondamentali per esplorare e penetrare i mercati esteri”.

Sono ammissibili ai finanziamenti le richieste relative a progetti di penetrazione commerciale, rivolti a paesi esterni all’area dell’Unione Europea, che comprendano attività come la partecipazione a fiere e saloni, la creazione di uffici o sale espositive all’estero, altre azioni promozionali come l’“incoming” di operatori esteri, incontri bilaterali fra operatori, workshop, seminari all’estero o nel territorio in cui hanno sede le imprese beneficiarie, azioni di comunicazione sul mercato, eventi collaterali alle presenze fieristiche, attività di formazione. Sono ammissibili anche progetti che prevedono la realizzazione di studi di fattibilità e servizi o attività di gestione e coordinamento del progetto.

Le risorse sono disponibili grazie al Fondo aree sottoutilizzate (Fas) 2007/2013.

Ultime notizie