domenica, 5 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Pipì, pulizia personale o atti...

Pipì, pulizia personale o atti osceni in strada: 400 euro di multa

Via libera della giunta all’aumento da 160 a 400 euro della sanzione per chi compie atti contrari alla pubblica decenza: ecco chi rischia

-

D’ora in poi espletare i propri bisogni fisiologici (tradotto, fare pipì) in strada costerà caro. E non solo quello. E’ arrivato il via libera da parte della giunta comunale all’aumento da 160 a 400 euro della sanzione per chi compie atti contrari alla pubblica decenza.

PIPì E ATTI OSCENI

Chi sarà a rischiare questa salatissima multa? “Tra gli atti per i quali sarà applicata la sanzione rientrano quello di soddisfare le esigenze fisiologiche fuori dai luoghi a ciò destinati e quello compiere atti di pulizia personale o esibire parti intime del proprio corpo in luoghi pubblici o aperti al pubblico”, spiegano da Palazzo Vecchio.

IL PROVVEDIMENTO

Il provvedimento è stato adottato durante la seduta di oggi della giunta di Palazzo Vecchio, su proposta del sindaco Dario Nardella. La delibera approvata – viene spiegato ancora – autorizza l’aumento dell’importo della sanzione che dovrà essere pagata in violazione dell’articolo 15 comma 1 del Regolamento di polizia urbana.

Ultime notizie

Coronavirus Toscana: mappa, dati e nuovi casi di oggi (4 luglio)

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, aumentano i casi in Toscana: dati e notizie del 4 luglio

Nove nuovi casi, ma crescono anche i guariti e ricoveri ai minimi: dati e notizie di oggi, 4 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Dove vedere Napoli Roma in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Napoli Roma il 6 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Coronavirus, un “cluster” a Impruneta: 9 nuovi casi in Toscana

Sono 9 i nuovi casi ma 7 provengono dal "cluster" di Impruneta: dati e notizie di oggi, 3 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana