lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Pirateria stradale, Toscana quarta

Pirateria stradale, Toscana quarta

In aumento, secondo il Centauro-Asaps, i casi di pirateria stradale: nel corso di quest'anno gli episodi rispetto a tutto il 2007 sono aumentati del 68%. In Toscana sono stati 28. Più incidenti in Campania, Lombardia ed Emilia Romagna.

-

Cresce il numero dei casi di pirateria stradale, e la Toscana si posiziona quarta in questa triste classifica, con 28 casi. Impressionante, secondo il Centauro-Asaps, l’impennata della pirateria stradale: gli episodi, quest’anno, sono già aumentati del 68% rispetto a tutto il 2007.

Ma, ed è la buona notizia, la vita per i “pirati” si fa più dura: quelli scoperti lo scorso anno sono stati il 65%, quest’anno il 76%. Tre su quattro i pirati identificati dalle forze di polizia.

Nella “classifica” a regioni, la Campania è prima con 34 casi, seguita da Lombardia e Emilia-Romagna con 29. Poi la Toscana con 28 e il Lazio con 27. Un solo caso in Umbria e Basilicata, due in Val d’Aosta.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi