martedì, 2 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Piromane di nuovo in azione

Piromane di nuovo in azione

La scorsa notte sono state incendiate quattro auto e un motorino, un cassonetto e un furgone. In tutto sono stati appiccati quattro roghi in quattro zone diverse: via del Presto di San Martino, lungarno Guicciardini, via di Villamagna, in via Torcicoda.

-

Si riaffaccia lo spettro del piromane, dopo una notte agitata e segnata dalle fiamme. “Vittime” della follia incendiaria di ignoti sono state quattro auto e un motorino, un cassonetto e un furgone.

Un ‘auto e un ciclomotore sono state date alle fiamme in via del Presto di San Martino. Lo stesso rogo ha danneggiato anche due macchine parcheggiate e la facciata di un palazzo.

Una scena simile, poco dopo, c’è stata sul Lungarno Guicciardini, dove è stata incendiata una Smart e danneggiata un’altra macchina.

Alle 3 è stata la volta di Gavinana, dove in via Villamagna è andato distrutto un furgone, mentre poco prima delle due è stato incendiato un cassonetto della carta in via Torcicoda.

 

Ultime notizie

Anticorpi monoclonali: cosa sono, a che punto siamo in Italia (e in Toscana)

Da Siena arriva una promettente terapia per battere il Covid: gli anticorpi monoclonali: cosa sono, come funzionano e quando saranno disponibili in Italia. L'intervista a uno dei ricercatori che ha individuato un potente anticorpo monoclonale

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole su cosa si può fare

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Covid Toscana: casi tornano sotto quota mille ma sale la percentuale di positivi al test

I dati del bollettino Covid della Toscana del 1 marzo: casi di coronavirus tornano sotto quota mille, alta percentuale dei positivi al test