giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Piromane, più controlli la notte

Piromane, più controlli la notte

Lo ha disposto il prefetto Andrea De Martino, dopo l'incendio di tre veicoli e un ciclomotore la notte di mercoledì, in seguito a tavolo tecnico di coordinamento fra le forze dell'ordine, al quale hanno partecipato anche i vigili urbani e i vigili del fuoco.

-

Più controlli notturni dopo il “ritorno” dell’allarme piromane. Il prefetto Andrea De Martino ha riunito ieri un tavolo tecnico di coordinamento fra le forze dell’ordine, al quale hanno partecipato anche vigili urbani e vigili del fuoco, per esaminare le modalità con cui sono stati incendiati tre veicoli e un ciclomotore maercoledì notte in alcune zone della città.

“La notte scorsa Firenze era affidata al controllo di ben 13 pattuglie divise fra polizia e carabinieri – ha detto il prefetto – in attesa che procedano le indagini da parte della polizia giudiziaria, ho chiesto alle forze dell’ordine di intensificare ancor di più la loro presenza nelle ore notturne. Sono sicuro – ha aggiunto De Martino – che anche da parte  dei cittadini e delle categorie, che più di altre vivono la città durante la notte, possano esserci segnalati comportamenti anomali; penso ad esempio alle guardie giurate e ai tassisti“.

Nel corso dei lavori sono state esaminate anche le circostanze di tempo e di luogo in cui sono avvenute le “spaccate” delle vetrine di alcuni negozi del centro.

Ultime notizie

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi

La Fiorentina deve guardare avanti, parola di Benzivendolo

Sorprese, delusioni, chi deve restare e chi deve andare via se la Fiorentina vuole tornare grande. Secondo il "Benzivendolo" Andrea Di Salvo è già tempo di scelte forti

Riapertura di cinema e teatri a marzo in zona gialla: le ipotesi per il Dpcm

Con l'arrivo del nuovo Dpcm di marzo 2021, si torna a discutere della riapertura delle sale nel 2021: quando i cinema e teatri potranno stare aperti in zona gialla?