venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPoggio Secco, gli occupanti aggrediscono...

Poggio Secco, gli occupanti aggrediscono le forze dell’ordine

Attimi di tensione ieri sera all'ex ospedale occupato di Poggio Secco, a Firenze. Una pattuglia della polizia, che stava operando in borghese dentro lo stabile è stata accerchiata degli occupanti.

-

Attimi di tensione ieri sera all’ex ospedale occupato di Poggio Secco, a Firenze. Una pattuglia della polizia, che stava operando in borghese dentro lo stabile è stata accerchiata degli occupanti.

TENSIONE. Gli occupanti, dopo aver visto gli investigatori, hanno accerchiato l’auto, prendendola a calci, e aggredito il personale. Un operatore è rimasto lievemente ferito. I mezzi di polizia e carabinieri sono dovuti accorrere in aiuto alla pattuglia.

POGGIO SECCO. L’ex ospedale è occupato ormai da anni. Circa 200 le persone che vi hanno trovato dimora, soprattutto, ma non solo, di origine straniera.

PROSPETTIVE. Sgombero, non sgombero, trattativa. Poggio Secco è stato spesso e volentieri al centro della polemica. Le ultime indiscrezioni parlavano di un possibile acquisto della struttura da parte del gruppo Prosperius, che gestisce numerosi servizi di sanità privata in città. Ma ancora sulle prospettive dell’ex ospedale, e soprattutto di chi ci vive, non c’è niente di certo.

Ultime notizie