sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPolizia a Coverciano, il giorno...

Polizia a Coverciano, il giorno dopo

Ieri il blitz mattutino della polizia nel ritiro fiorentino della Nazionale e l'esclusione di Criscito dalla rosa dei convocati. Oggi gli azzurri cercano di recuperare un po' di serenità: stasera si scende in campo per l'amichevole col Lussemburgo. Abete ''conferma'' Bonucci.

-

Una giornata da dimenticare in fretta, il prima possibile. Quella di ieri a Coverciano, cominciata con il blitz della polizia per consegnare un avvso di garanzia a Domenico Criscito (poi escluso dall’elenco dei covocati di Prandelli per la spedizione europea) e continuata tra voci di nuovi personaggi che sarebbero coinvolti nel caso del calcioscommesse (gli ultimi nomi usciti, in serata, sono stati quelli di Bonucci e Christian Vieri).

LUSSEMBURGO. Una giornata che oggi Prandelli e i suoi cercheranno di dimenticare, per preparare al meglio gli Europei di Polonia e Ucraina, sempre più vicini.

PRANDELLI. “Abbiamo vissuto una giornata sicuramente particolare sotto tutti i punti di vista – aveva detto ieri sera il ct Prandelli, come riportato sul sito della Figc –  ho deciso di non portare Domenico per la pressione che a livello mediatico si sarebbe scatenata intorno a lui. Sarebbe stato un problema per lui e anche per il gruppo. Poi ci siamo detti che portarlo sarebbe stato difficile anche per un’eventuale audizione a sorpresa da parte della Procura. Volevamo dare a Domenico la possibilità di chiarire la sua posizione il prima possibile. Ci sembrava giusto così, anche perchè lui era molto toccato dalla vicenda e si è preoccupato subito per la sua famiglia, visto che all’inizio si parlava addirittura di arresto. Pensate che appena ci siamo visti per molti minuti non siamo riusciti a parlare”.

BONUCCI. In sereta è uscito anche il nome di Bonucci, altro nazionale azzurro. “Non voglio rispondere ad una cosa che non esiste, visto che per il momento non abbiamo avuto nessuna notizia in merito. Ho parlato con il ragazzo, lui ha fatto la sua deposizione e non possiamo parlare dei se e dei ma…”, ha commentato Prandelli. E oggi anche il presidente della Figc Giancarlo Abete ha confermato che, se il ct lo convocherà, non ci sarà nessun problema né ostacolo per la convocazione del difenzore della Juventus agli Europei.

Verso gli Europei: Italia, ecco i 23 di Prandelli: fuori il ”senese” Destro

Cosa è successo: Calcioscommesse, blitz della polizia a Coverciano –  Italia, Criscito non si allena Criscito non convocato: ”Non c’entro niente”. Il racconto di Albertini

Ultime notizie