domenica, 16 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPrato, consigliere comunale insulta i...

Prato, consigliere comunale insulta i cinesi su Facebook: ”Tutti in via Ciulli”

Giancarlo Auzzi, consigliere di centrodestra, inneggia alla strada dove nel 2010 tre donne cinesi persero la vita bloccate in un sottopasso in seguito a un nubifragio.

-

 

Un insulto razzista da far gelare il sangue: “I cinesi vadano tutti in via Ciulli, forza sottopasso”.

INSULTO RAZZISTA. L’autore della frase xenofoba è un consigliere comunale di Prato, Giancarlo Auzzi, membro della maggioranza di centrodestra e appartenente al gruppo “Prato libera e sicura”.

IL FATTO. L’insulto, pubblicato da Auzzi sulla sua pagina Facebook, inneggia alla strada dove nell’ottobre di due anni fa tre donne cinesi persero la vita, annegate nella loro auto rimasta incastrata nel sottopasso di via Ciulli in seguito ad un nubifragio.

LE SCUSE. Immediate le reazioni al post razzista. Che hanno convinto Auzzi a cancellare la frase dalla sua bacheca. Il consigliere ha chiesto scusa pubblicamente ai pratesi e alla comunità cinese.

La tragedia Il maltempo si abbatte sulla Toscana: tre donne morte nella notte a Prato

Ultime notizie